Danni all'agricoltura per siccità a partire dal mese di maggio 2022 - Domande per una prima ricognizione dei danni entro il 10 settembre 2022

Dettagli del documento

Data:

venerdì, 26 agosto 2022

Siccità agricoltura

Descrizione

La Regione Piemonte ha reso nota l’adozione del Decreto Legge 9 agosto 2022, n. 115 “Misure urgenti in materia di energia, emergenza idrica, politiche sociali e industriali”, entrato in vigore il 10 agosto 2022, che deroga a quanto previsto all’articolo 5, comma 4, del Decreto Legislativo 29 marzo 2004, n. 102, consentendo alle imprese agricole che hanno subito danni dalla siccità eccezionale manifestatasi a partire dal mese di maggio 2022 e che, al verificarsi dell'evento, non beneficiavano della copertura recata da polizze assicurative a fronte del rischio siccità, di poter accedere agli interventi previsti per favorire la ripresa dell’attività economica e produttiva di cui al medesimo articolo 5 del Decreto Legislativo 29 marzo 2004, n. 102.
 
Al fine di consentire alla Regione Piemonte una prima stima dei danni subiti, necessaria per la valutazione dell’adozione di eventuale di apposita delibera per la proposta di declaratoria di eccezionalità dell’evento siccitoso, delibera da trasmettere al competente Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali entro il 9 ottobre 2022, le aziende agricole dovranno, entro il termine ultimo del 10/09/2022, provvedere a compilare l’allegato modello “Agricoltura Siccità”, in ogni sua parte con la distinzione dei danni per coltura ( una coltura per ogni riga ) consegnando lo stesso al Protocollo Generale del Comune presso il quale si sono verificati i danni.
 
** Con circolare n. 7.60.160 la regione Piemonte è andata a ridefinire il termine per la trasmissione delle segnalazioni dei danni alle produzioni agricole.
 
Pertanto, le aziende agricole dovranno provvedere a compilare il modello "Agricoltura Siccità" e a consegnare lo stesso modello presso gli uffici dell’amministrazione comunale in corrispondenza della quale si sono verificati i danni. 
La precedente scadenza del 10/09/2022 è pertanto posticipata a data da definirsi. **
 
Non verranno ritenute valide le segnalazioni pervenute con modulistica diversa da quella allegata o consegnate e/o inviate oltre il termine del 10/09/2022, così come non saranno considerate valide le segnalazioni pervenute in modalità diverse da quelle indicate o di competenza di altri Comuni.
 
Il Decreto Legge sopra richiamato, a differenza dalle procedure passate, prevede la possibilità di segnalare eventuali “spese sostenute in emergenza dalle imprese agricole per la continuazione dell'attività' produttiva.” A tal proposito, è opportuno evidenziare che il modello “Agricoltura_Siccità” contempla l’indicazione di tali spese seppure, al momento, non sono pervenute indicazioni operative sulle procedure da seguire per riconoscere tali spese da parte del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.
 
 
Di seguito si indica il link al sito della Regione Piemonte con utili informazioni:
 
 
 

Ultimo aggiornamento

Ultima modifica avvenuta il venerdì 12 luglio 2024, 08:32

Creazione

Inserito sul sito il lunedì 10 ottobre 2022 alle ore 15:43:34 per numero giorni 649

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri