Comune di Gambasca

PROVINCIA DI CUNEO


Vai direttamente ai contenuti della pagina

Vai direttamente al men¨ delle sezioni

Ritorna alla versione grafica del sito

Le castagne bianche di Gambasca

Foto di un cestino di castagne bianche, tipiche di Gambasca (click per ingrandire)

“Bati el chestagne” (battere le castagne) era un’antica attività dei contadini delle nostre montagne. In autunno dopo la raccolta delle castagne, queste venivano disposte su di una “chia”, ovvero un particolare soffitto fatto di rami intrecciati (la fitta graticola impediva la caduta delle castagne) Al di sotto veniva acceso un fuoco coperto dalle bucce ricavate dall’anno precedente. Questo sistema innescava un denso e continuo fumo che salendo verso l’alto dava inizio al procedimento di essicazione. Passato circa un mese le castagne venivano successivamente “battute” per completare il processo di pelatura e diventavano, appunto, castagne bianche.

Negli ultimi anni a Gambasca, alcuni abitanti, hanno riscoperto questa antica tradizione che, oltre a valorizzare un tipico prodotto della nostra valle, riporta alla luce un piccolo pezzetto di storia locale. 




Ultima modifica pagina: 19/07/10 11:23 - Autore: admin

 


COMUNE DI GAMBASCA - Provincia di Cuneo - Sito istituzionale
Via Roma, 6 - 12030 Gambasca (CN) - Italy
Tel. (+39) 0175.265121 - Fax (+39) 0175.265956
Codice Fiscale: 85002170042 - Partita IVA: 00564610046
Email: info@comune.gambasca.cn.it
Posta elettronica certificata (DPR n.68 del 11/02/05): comune.gambasca@pec.it
Web: http://www.comune.gambasca.cn.it/

Logo di conformitÓ W3C XHTML 1.0 STRICTLogo di conformitÓ W3C CSSLogo di conformitÓ W3C WAI-A WCAG 1.0Dichiarazione di accessibilitÓ